Icona-facebook Icona-google+ Follow Me on Pinterest Icona-facebook

lunedì 5 novembre 2018Aggiornato il:

Il mio viaggio a Taiwan: Kaohsiung - prima parte



Diario di viaggio a Taiwan - Primo giorno a Kaohsiung
18 agosto 2018


I semafori pedonali a Taiwan: omino verde che cammina e countdown


Stamattina visitiamo il lago del Loto, che si trova nel distretto di Zuoying, a nord di Kaohsiung.
Intorno a questo piccolo specchio d'acqua si concentrano tantissimi luoghi da visitare.
Cominciamo dal tempio di Confucio, sulla punta nord del lago. Ci arriviamo attraversando il mercato cittadino, dopo esserci quasi persi (quasi). 

Il tempio di Confucio di Kaohsiung è il più grande di Taiwan, ed è imponente ed elegante. Vi si accede da una maestosa porta, e il corpo principale è circondato dal porticato dove si affacciano le diverse aule. La cosa che mi colpisce di più è la pace che regna all'interno, mentre basta varcare una delle porte laterali per ritrovarsi nel caos cittadino.

martedì 30 ottobre 2018Aggiornato il:

Da Taipei a Kaohsiung in treno

- puntata precedente: cinque posti da non perdere a Taipei -

Diario di viaggio a Taiwan
17 agosto 2018

Da Taipei a Kaohsiung in treno

In treno da Taipei a Kaohsiung

Dopo tanti giorni trascorsi a Taipei oggi lasciamo la capitale e cominciamo il nostro viaggio verso il sud di Taiwan. La tappa di oggi è Kaohsiung, dove resteremo tre giorni. Taipei oggi ci saluta con un sole che sa quasi di presa in giro. Dopo tanti giorni di tempo variabile (e tanta pioggia) proprio oggi che ce ne andiamo il cielo è limpido e la temperatura è fantastica.

Arriviamo in stazione con largo anticipo, il treno è puntuale e lungo il tragitto il paesaggio cambia, le città diventano sempre più piccole, costeggiamo il mare dove scorgo chilometri di spiagge deserte, spuntano le palme e cambiano le persone che salgono sul treno. Sono un po' più rotonde, un pochino più scure, sicuramente più caciarone, ma sempre sorridenti. 

martedì 23 ottobre 2018Aggiornato il:

Due giorni a Taipei: cinque posti da non perdere


Diario di viaggio a Taiwan: Due giorni a Taipei: cinque posti da non perdere
15 e 16 agosto 2018

Lo skyline che si ammira dal parco che circonda il Memoriale di Sun Yat-sen

Ferragosto a Taipei è un giorno come un altro, che comincia per me con un'incombenza. Siamo qui da una settimana e ho già una valanga di roba da lavare. Userò dunque la lavatrice che abbiamo sul balcone, se riesco a capire come funziona. Devo dire che stendere i panni è una di quelle cose che generalmente mi scoccia fare, ma quando sono in viaggio, chissà come mai, mi piace. Forse perché mi fa sentire davvero a casa.


In questi ultimi due giorni a Taipei ho visitato la città in lungo e in largo, ho preso confidenza con i suoi quartieri, le sue vie e i suoi mercati. Mi sono definitivamente affezionata ai suoni, agli odori, ai sapori, e soprattutto alle persone, che sono davvero fantastiche. Dal basso della mia umile (e limitata) conoscenza dell'Asia posso dire che a Taiwan ho trovato in assoluto il popolo più amichevole e disponibile. Sono aperti, moderni, generosi e cordiali.

Due giorni a Taipei: cinque posti da non perdere


Di tutti i posti visitati in questi due (intensi) giorni ce ne sono cinque che mi sono piaciuti particolarmente, e che inserirei nelle tappe imperdibili a Taipei:


  • Songshan Creative Park
  • Shilin Night Market
  • Beitou Hot Springs 
  • Tamsui
  • Taipei 101


sabato 13 ottobre 2018Aggiornato il:

Gita di un giorno da Taipei: Pingxi line e Jiufen



Diario di viaggio a Taiwan - Pingxi line e Jiufen

14 agosto 2018


Oggi voglio visitare due posti: la vecchia ferrovia lungo la valle del fiume Keelung (Pingxi line) e la cittadina di Jiufen. Non sono vicinissimi tra loro, ma dato che il punto di partenza è lo stesso (Ruifang) ho deciso di preparare un bel tour de force e fare tutto in un giorno. Avevo pensato di prenotare una notte a Jiufen per vederla illuminata e immergermi nelle ambientazioni della Città Incantata di Miyazaki*, ma poi ho deciso di lasciar perdere. A posteriori credo che non sarebbe stata una cattiva idea, ma non ho grossi rimpianti.

Bando alle ciance, che c'è molto da raccontare.

*"La città incantata" è il mio film preferito dello Studio Ghibli. Miyazaki si è ispirato alle scale della cittadina di Jiufen per disegnare l'ingresso alle terme. 

Houtong Cat Village
(Nella foto: "aspetta a scattare che mi metto in posa")

giovedì 20 settembre 2018Aggiornato il:

Taipei: panorami e ravioli



Diario di viaggio a Taiwan - Taipei: Panorami e Ravioli

13agosto 2018


Questa mattina c'è un sole stupendo, l'ideale per andare in collina per vedere Taipei dall'alto.
Xiangshan (象山 Elephant Mountain) è uno dei posti più scenografici per ammirare il panorama della città. Appena usciti dalla metro ci troviamo in un parco molto curato, in mezzo ad un quartiere elegante. Notiamo palazzi e auto di lusso lungo tutto il percorso che facciamo per arrivare al tempio che si trova all'ingresso del sentiero che porta al belvedere.

Una cosa, in particolare, mi colpisce. Ci sono diverse panchine e pagode dove gli anziani chiacchierano e fanno ginnastica (e questo non mi stupisce, ci sono abituata e credo di aver capito qual è il segreto della longevità asiatica: si chiama esercizio fisico quotidiano e Tai Chi). Quello che mi sorprende è vedere un campo da basket dov'è in corso una partita tra ragazzi e anziani. E visti da lontano è difficile distinguere gli uni dagli altri!

Nel panorama spunta la Taipei 101. Pare che questo sia il punto migliore da cui guardare il grattacielo simbolo di Taipei, e direi che la vista è splendida, anche se non percorriamo tutto il sentiero per la montagna. Ma non è l'unico panorama che voglio vedere oggi.

La strada che porta all'ingresso del sentiero per Xiangshan

mercoledì 12 settembre 2018Aggiornato il:

Cosa vedere a Taipei in un giorno




Diario di viaggio a Taiwan - Cosa vedere a Taipei in un giorno

12 agosto 2018


Come sempre, la prima notte di viaggio, la passo sveglia. Io dò la colpa al fuso orario ma il fatto è che non sono abituata ad andare a dormire presto e alle 2 sono già sveglia. Controllo l'itinerario che vorrei seguire oggi e faccio la spola dalla scrivania al balcone, in attesa di un'alba che non arriva mai.

Qui a Taipei il giorno e la notte hanno all'incirca la stessa durata. Il sole sorge in torno alle 5.30 e tramonta verso le 18.30. Il tropico del Cancro taglia quasi perfettamente in due Taiwan, passando a circa 150 chilometri a sud di Taipei. Esiste anche un parco con relativo monumento che segnala il punto esatto in cui passa, ma non lo andrò a vedere.

Sono tanti i posti a cui dovrò rinunciare in questo viaggio, ma quando ci sono dei tempi (e delle esigenze) da rispettare bisogna fare una scelta. E mentre son lì che controllo cosa potremmo fare oggi e metto su il caffè, penso che Taipei non è un posto per viaggiatori mattinieri. La maggior parte dei luoghi di interesse aprono alle 9, pochissimi alle 8, e i negozi tirano su la serranda alle dalle 10 alle 12. Per fortuna i convenience store sono aperti 24 ore su 24, e qui a Taipei c'è la più alta densità di Seven Eleven di tutta l'Asia.

Percorso a piedi: Ximen - Beimen - Taipei Main Station
Beimen (北 門 porta nord) è ciò che resta dell'antico insediamento fortificato. Questa zona è cambiata moltissimo negli anni. Sono sparite le mura e il villaggio con le casette di legno che in anni più recenti ha ospitato i lavoratori della ferrovia. In tempi più moderni alle sue spalle passava il ponte dell'autostrada, in seguito demolito. È interessante notare come questa zona sia cambiata così tanto in un tempo relativamente breve, e dal mio punto di vista è un peccato che si siano perse le testimonianze del passato per cedere il passo alla modernità.